fbpx
Telefono

0774 011 445

FB
Orari di apertura

Mar/Sab: 9-19

Un problema che si può risolvere. Anche con il caldo il problema si potrebbe presentare.

Il momento in cui spesso tendiamo a trascurare un po’ il benessere dei nostri capelli dedicandoci ai nostri svaghi preferiti.
Tuttavia sono sufficienti pochi, semplici accorgimenti naturali contro la caduta dei capelli per la nostra cute in perfetta salute, per un rientro al top .

Cosa determina la caduta dei capelli


Regola numero uno: No Stress. Prolungate gli effetti benefici delle vacanze: avete finalmente avuto l’occasione di staccare per qualche settimana dai soliti impegni e preoccupazioni, dimenticando un po’ la vostra abituale, frenetica daily routine e mente e corpo, capelli compresi, vi ringraziano.

Gli effetti vasopressori dei cosiddetti “ormoni dello stress”: adrenalina e cortisolo, Infatti, sono notoriamente conosciuti come importanti concause di alcune anomalie del cuoio capelluto quali caduta e dermatite seborroica poiché essi causano riduzione o alterazioni nel ciclo di produzione delle proteine del capello.


Naturalmente anche curare l’alimentazione durante l’estate è importante, in quanto siamo stati molto esposti al caldo e raggi solari con lo stress che ne consegue l’idratazione e l’apporto di sali minerali Che frutta e verdura possono darci è fondamentale ma bisogna anche ricordare le vitamine e le proteine di cui i nostri capelli necessitano per crescere forti e sani.


Non dimentichiamo che la principale componente dei nostri capelli è appunto una proteina detta cheratina per la cui sintesi necessitiamo il corretto apporto di amminoacidi.


Quali rimedi contro la caduta dei capelli.

Per quanto riguarda i minerali, sicuramente il ferro, che è un minerale essenziale, è uno dei primi da tenere d’occhio.
Uno scarso apporto di questo minerale può causare anemia, cioè riduzione della quantità di emoglobina nel sangue, con conseguente diminuzione della quantità di ossigeno il nostro sangue può trasportare ossigeno ed anidride carbonica sono trasportati, rispettivamente, dai polmoni alle cellule viceversa, proprio da questa proteina di cui sono ricchi i globuli rossi.
Ciò rallenta il metabolismo a livello dei follicoli aumentando potenzialmente la caduta dei capelli.


Come evitare la caduta dei capelli.

Alimenti come la carne di alcuni vegetali quali spinaci, broccoli, Cavoli sono fonti di ferro importantissime per mantenere la giusta ossigenazione del sangue, ed anche la vitamina C, oltre ad avere un potente azione antiossidante, non ruolo importante nel metabolismo del ferro, Infatti ne facilita l’assorbimento da parte dell’intestino, Quindi è opportuno non disdegnare agrumi e frutti di bosco per ingerire la quantità necessaria di vitamina C.


Ricordiamo che tale vitamina non è accumulata nell’organismo e quindi necessaria di un rapporto quotidiano per avere suoi benefici anche zinco e magnesio sono due minerali fondamentali per il benessere del nostro corpo e, di conseguenza, dei nostri capelli e la loro mancanza può portare al rallentamento della crescita o ha problemi strutturali opposto capillare.

Come posso fermare la caduta dei capelli.


Tali sostanze possono essere trovati in legumi cereali integrali crostacei ma anche frutta secca cacao fichi ma queste regole possono valere un po’ per tutte le stagioni mentre un aspetto specifico della stagione appena conclusa, che non va affatto sottovalutato in particolare per chi porta i capelli lunghi e l’aumento di utilizzo gli elastici pinze e vincenti strumenti atti a raccogliere i capelli in base acconciature.


Come i più attenti sapranno l’attrazione continua applicata alle radici può sul lungo medio periodo danneggiare in maniera più o meno reversibili bowlby, provocando con gli inestetici diradamenti di celli della zona frontale e temporale.

Per evitare i danni da stress meccanico è opportuno ricordarsi da riposo periodicamente alle proprie radici, evitando di mantenere l’acconciatura dei capelli raccolte per troppo tempo.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.